Resta in contatto

Approfondimenti

Ternana, ecco le tue possibili avversarie. Rischio concreto girone C se…

Quando manca un solo verdetto alla chiusura della stagione, abbiamo provato a fare una suddivisione dei gironi. E per i rossoverdi, se si verificasse una condizione, c’è poco da stare allegri…

Abbiamo provato a disegnare un quadro della prossima serie C, per capire quali potrebbero essere le avversarie della Ternana nella prossima stagione. Al momento e cioè prima di definire chi fra Piacenza e Trapani salirà in serie B, le squadre ammesse al campionato di serie C sono 59, che quindi diventeranno 60 con quella che rimarrà in terza serie.

GIRONE CENTRO O SUD?. Il rischio, per la Ternana, di finire nel girone C, quello meridionale è altissimo, considerando che in questo momento, sono almeno 21 le formazioni che possono aspirare al girone centrale, ovvero tutte le formazioni che sono rimaste dalla passata stagione più Padova e Venezia, retrocesse dalla B  e ArzignanoValchiampo, neopromossa dalla D. L’unico dubbio sarebbe il Carpi, che però nel caso, farebbe salire a 22 il lotto delle squadre del girone B.

Il girone C peraltro, se il quadro resta questo, potrebbe essere davvero una serie B anticipata con centri come Avellino,Catania, Reggio Calabria, Foggia, Catanzaro e Bari.

Di contro, la salvezza della Salernitana ha fatto rimanere a 18 le formazioni del girone C, che saranno  19 in caso di sconfitta del Trapani e promozione del Piacenza. In caso di salita fra i cadetti degli siciliani, lo spostamento della Ternana comincerebbe quindi a diventare fortemente probabile, vista anche la presenza di due squadre vicine, ovvero Rieti e Viterbese. In questa ipotetica suddivisione, il Teramo finirebbe in ogni caso nel girone C.

Ecco quindi le ipotesi di gironi

CON IL PIACENZA IN B 

Girone A: Albissola, Alessandria, Arezzo, Arzachena, Carpi, Carrarese, Como, Gozzano, Juventus Under 23,  Lecco,  Lucchese, Novara, Olbia, Pergolettese,  Pianese,  Pistoiese, Pontedera, Pro Patria, Pro Vercelli, Robur Siena

Girone B:  Albinoleffe, Arzignano Valchiampo, Cesena, Feralpisalò, Fermana, Giana Erminio, Gubbio, Imolese, Monza, Padova,  Ravenna, Renate, Rimini, Sambenedettese, Sudtirol, Ternana, Triestina, Venezia, Vicenza Virtus, Vis Pesaro

Girone C: Avellino, Bari, Casertana, Catania, Catanzaro, Cavese,  Foggia, Monopoli, Picerno, Potenza, Reggina, Rende,  Rieti, Sicula Leonzio, Siracusa, Teramo, Trapani, Virtus Francavilla, Viterbese Castrense, Vibonese.

CON IL TRAPANI IN B

Girone A: Albissola, Alessandria, Arezzo, Arzachena,  Carrarese, Como, Gozzano, Juventus Under 23,  Lecco,  Lucchese, Novara, Olbia, Pergolettese,  Piacenza, Pianese,  Pistoiese, Pontedera, Pro Patria, Pro Vercelli, Robur Siena

Girone B:  Albinoleffe, Arzignano Valchiampo, Carpi, Cesena, Feralpisalò, Fermana, Giana Erminio, Gubbio, Imolese, Monza, Padova,  Ravenna, Renate, Rimini, Sambenedettese, Sudtirol,  Triestina, Venezia, Vicenza Virtus, Vis Pesaro

Girone  C: Avellino, Bari, Casertana, Catania, Catanzaro, Cavese,  Foggia, Monopoli, Picerno, Potenza, Reggina, Rende,  Rieti, Sicula Leonzio, Siracusa, Teramo, Ternana,Virtus Francavilla, Viterbese Castrense, Vibonese.

VARIANTI E VARIABILI Vanno però fatte alcune considerazioni  a margine:

La LegaPro vuole salvaguardare a tutti i costi ed il più possibile i derby regionali, quindi anche Ternana-Gubbio. Questa soluzione imporrebbe, come è evidente, un ridisegno della suddivisione, visto che la coperta attuale è corta su questo fronte.

Inoltre: abbiamo considerato tutte e 60 le squadre come regolarmente iscritte, ma in realtà, al netto di ciò che dirà la Covisoc, sappiamo già che alcune squadra hanno messo in dubbio l’iscrizione, come l’Imolese, altre sono alle prese con grossi problemi economici come Rimini, Lucchese e lo stesso Trapani.

Ci sono anche alcune novità sul fronte dei ripescaggi. Il Matelica, primo in graduatoria ha annunciato che non presenterà domanda di ripescaggio in quanto lo stadio Giovanni Paolo II non è a norma: in testa passa quindi l’Audace Cerignola, ma è più probabile, per esempio, che il presidente Ghirelli applichi quanto detto a gennaio in relazione al recupero delle retrocesse virtuose: viene in mente, allora la Virtus Verona. Ed infine, non è detto che la Lega Pro lasci un girone di ferro, visto che una sola formazione per girone salirà direttamente in B.

2 Commenti

2
Lascia un commento

avatar
1 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
0 Comment authors
Commento da Facebook Recent comment authors
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
Commento da Facebook

Se andiamo nel girone c non hai nemmeno 1 probabilità su 1000 x essere promosso in serie B

Commento da Facebook

Vi ricordo che nel 67 68 la ternana vinse la serie C nel girone meridionale. …ma quella era una squadra vera

Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

L'angolo del Sì!Happy

    Vedi tutte le offerte a TERNI su Sì!Happy

    Altro da Approfondimenti