Resta in contatto

News

Ternana, i lavori all’antistadio Taddei

Ruspe e mezzi in azione. Si sta togliendo lo strato di erba. Successivamente, verrà piazzato il nuovo manto in sintetico.

Addio all’erba dell’antistadio Giorgio Taddei. E’ stato breve. Finisce tutto in meno di un anno, ma senza troppi rimpianti. I mezzi delle ditte incaricate hanno cominciato a rimuovere gli strati del prato dell’antistadio ternano, per sistituire tutto con una nuova superficie in sintetico. Torna, dunque, il sintetico, dopo l‘esperienza fallimentare di piazzare sul campo un’erba che, per tutto l’inverno, ha mostrato quasi sempre parecchi problemi.

INVESTIMENTO DELLA SOCIETA’. Due, le ditte incaricate dalla Ternana calcio per realizzare i lavori all’antistadio, partiti lunedì 13 maggio e che dovrebbero terminare alla fine del mese di giugno. Un intervento autorizato dal Comune di Terni che è proprietario dell’impianto sportivo adiacente lo stadio Liberati e finanziati dalla società rossoverde che investe quasi 250 mila euro. Nella prima fase, viene tolta l’erba con l’ausilio di una ruspa, caricata su un camioncino e portata via. In seguito, verrà applicata sul manto del Taddei una nuova superficie, in un sitentico di nuova generazione. Unico ostacolo per la durata dei lavori, sono le condizioni meteorologiche non ottimali, con il rischio che i tempi di realizzazione slittino un po’.

Lascia un commento

Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
Notificami
Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a TERNI su Sì!Happy

Altro da News