Resta in contatto

News

Ora la Ternana può sperare anche… retrocedendo

Via libera dalla Lega Pro alla disposizione per concedere la possibilitò di riammissione ai club virtuosi. Ghirelli: “Un grande risultato”.

Sempre meglio toccare ferro e sperare che alla Ternana la cosa non riguardi e che i rossoverdi già sabato sera siano salvi. In ogni modo, pure nella malaugurata ipotesi di una retrocessione, le Fere potranno sperare in una riammissione. Il Consiglio federale ha infatti recepito le proposte del presidente della Lega pro Francesco Ghirelli.

UNA SECONDA POSSIBILITA’. In poche parole, le nuove disposizioni recepite dal Consiglio federale introducono la possibilità di uan riammissione dei club retrocessi, in base a criteri stabiliti, nel caso in cui in vista della prossima stagione, prima della presentazione delle domande di iscrizione, dovessero verificarsi fallimenti, cancellazioni o retrocessoni d’ufficio in seguito a sanzioni di club di serie C. In poche parole un ripescaggio. Anche se, in realtà, si parla di “riammissione“. Il meccanismo, naturalmete, scatterebbe solo nel caso di defezioni da parte di società di serie C per il prossimo anno.

ECCO COSA CAMBIA. Questo il testo del provvedimento: “Nel caso in cui dopo la disputa dei playout e prima della scadenza del termine per presentare la domanda di iscrizione indicato nel Sistema licenze nazionali, si verifichi una delle seguenti circostanze: A) dichiarazione di fallimento di una società partecipante al Campionato di serie C; B) sanzione da parte degli organi di giustizia sportiva che comporti l’esclusione di una società dal Campionato di Serie C; C) sanzione da parte degli organi di Giustizia Sportiva che comporti il collocamento di una società all’ultimo posto in classifica del campionato di Serie C; D) rinuncia da parte di una società a presentare domanda di iscrizione al campionato di Serie C successivo; in luogo delle società che si trovino in una delle predette fattispecie, potranno richiedere di essere riammesse le società che all’esito del campionato Serie C risultino retrocesse alla Lega Nazionale Dilettanti, che saranno individuate secondo criteri deliberate dal Consiglio Federale“.

LE PAROLE DI GHIRELLI. Soddisfazione da parte del presidente della lega della serie C Franceco Ghirelli, che sul sito internet ufficiale della Lega Pro dichiara: “E’ un grande risultato per noi, perché la modifica dell’articolo 49 consente la riammissione dei club virtuosi retrocessi e abbiamo ottenuto quanto in assemblea ci siamo impegnati a fare. E’ un’altra conquista importante nel percorso di cambiamenti e di nuove regole per dare una svolta dopo questo terribile campionato e a tutela dei club virtuosi“.

5 Commenti

5
Lascia un commento

avatar
5 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
0 Comment authors
Recent comment authors
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
trackback

[…] Gravina, commenta infatti l’elemento di novità del Consiglio federale, che ha recepito la proposta del presidente di Lega Pro Francesco Ghirelli sul reintegro in serie C dei club virtuosi retrocessi, in caso di mancate iscrizioni nella prossima […]

Commento da Facebook

La Ternana non deve sperare la Ternana deve tornare in Serie B con una società seria

Commento da Facebook

La ternana si salvi con le proprie forze, lasciamo sperare agli altri i miracoli della lega, a noi basta e avanza quello che ci hanno fatto inizio di questa stagione agonistica!!!

Commento da Facebook

Il signor Ghirelli, persona perbene essendo arrivato ai vertici della C, era 23 anni fa’ il DG del Perugia, il Lupo cambia il pelo ma non il vizio, non ci può vedere!

Commento da Facebook

?

Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

L'angolo del Sì!Happy

    Vedi tutte le offerte a TERNI su Sì!Happy

    Altro da News