Resta in contatto

Approfondimenti

Ternana, Nicastro e quel digiuno interrotto con rabbia

L’attaccante ex Foggia, gettato nella mischia in corsa, è tornato ad essere decisivo. E si candida ad essere l’arma in più nel rush finale

Arrivato per essere protagonista nell’attacco atomico dei rossoverdi, Francesco Nicastro è stato invece ben presto inglobato nell’annus horribilis della Ternana. Il gol segnato contro il Sudtirol, che è valso il pareggio per i rossoverdi, è pesante ed importante per molti motivi.

Intanto perchè insieme alla parata di Iannarilli sul rigore, ha evitato che la Ternana ricominciasse a perdere, poi perchè segna il definitivo recupero di un giocatore che fra la stagione negativa e la lunga assenza dovuta alla convalescenza dopo l’operazione all’ernia addominale, sembrava del tutto perso.  Non segnava dal 4 dicembre, Nicastro ed è stato decisivo, come fu nel primo dei suoi tre precedenti gol, quello che blindò la vittoria a Verona, contro la Virtus Vecomp.

Un gol cercato e voluto, per l’ex attaccante di Foggia, Pescara e Perugia, che contro il team di Zanetti saliva probabilmente sull’ultimo treno e che adesso si candida ad un ruolo da protagonista nelle ultime tre decisive sfide della formazione rossoverde

3 Commenti

3
Lascia un commento

avatar
1 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
0 Comment authors
Commento da Facebook Recent comment authors
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
Commento da Facebook

“Nicastro è tornato ad essere decisivo” 🤔🤔🤔
In che senso?

Commento da Facebook

Spesso mi sento dire “ma ancora vai a vedere la ternana?” io rispondo si, è gli dico ” io ci sono sempre andato anche in serie d e non vedo il motivo per cui dovrei smettere di andare allo stadio”

Commento da Facebook

fate ridere….

Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a TERNI su Sì!Happy

Altro da Approfondimenti