Resta in contatto

News

Fere, curve deserte: la Est alla manifestazione di Bergamo

Spalti vuoti al Liberati per la sfida al Sudtirol. Nord fuori dallo stadio, Est  ieri in sostegno del ‘Bocia’

Se non è il minimo storico, poco ci manca (il dato ufficiale degli spettatori non si conosce da tempo, perchè la società non lo comunica). Certo è che il panorama che si vede domenica pomeriggio per Ternana-Sudtirol, allo stadio Liberati è davvero desolante.

I tifosi della Curva Nord avevano annunciato di continuare a disertare lo stadio, in protesta contro la società e la squadra e alle 13 si sono ritrovati davanti al Bar Margherita per devolvere il prezzo del biglietto in favore dell’operaio dell’Ast morto per infarto sul lavoro. Ci sono i tifosi di Rocca Rossoverde e delle Panze, ma pochi altri.

Quanto ai tifosi della Curva Est, sono fuori dallo stadio, lasciando dentro solo i vessilli. Sabato erano a Bergamo, in sostegno della gemellata tifoseria orobica, che sabato teneva una manifestazione in favore del ‘Bocia’, al secolo Claudio Galimberti: lo storico leader della tifoseria dell’Atalanta da tempo lontano dagli spalti e con 25 anni cumulati tra diffide, articolo 9 (divieto di vendita di biglietti ai condannati per reati connessi a manifestazioni sportive, nella fattispecie per un’amichevole estiva con la Triestina con condanna annullata) e l’ultimo dei Daspo sui cui pende un ricorso al Consiglio di Stato dell’11 aprile.

Erano oltre 2000 i tifosi presenti, in un corteo  che si è snodato lungo le strade della città per arrivare davanti al Comune. Il corteo è ben raccontato dal portale del nostro gruppo, Calcioatalanta.it,che mostra anche la fotogallery.   La vicenda del ‘Bocia’ è descritta invece a questo link.

 

10 Commenti

10
Lascia un commento

avatar
8 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
0 Comment authors
Commento da Facebook Recent comment authors
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
Commento da Facebook

Io sn dell’idea ke ognuno di noi fa qllo ke vuole a prescindere se vuole continuare a sostenere una squadra o meno . Riguardo ai biglietti x me è giusto abassarli xke’ di solito li mettono troppo alti i prezzi e poi ci sn persone che nn lavorano o che hanno dei figli e devono mantenerli nn possono xempre dargli i soldi in continuazione x vedere una squadra ke nn riesce ad andare avanti più di tnt

Commento da Facebook

Tanto per essere chiari. Mi è capitato di leggere quest’articolo. I gruppi organizzati della curva Est presenti a sostegno del Bocia sabato 13, domenica 14 erano regolarmente presenti al Liberati senza gli striscioni e le bandiere e col parterre vuoto come già fatto nella partita precedente. Vi chiediamo d’informarvi e di non dare notizie non vere o parzialmente vere. GRAZIE

Commento da Facebook

Noi “vecchi” tifosi con una classifica come quella attuale, ci stringevamo ancor più intorno alla squadra, partecipavamo con la nostra presenza alla salvezza dei nostri colori…..certo, i tempi sono cambiati, ma come si può chiamare tifoso, chi abbandona la squadra del cuore nel momento del bisogno? L’obbiettivo comune in questo momento è la salvezza, poi, discutere e criticare le scelte societarie. Ma questo è il mio pensiero, nel rispetto di chi, ha pensato fosse meglio abbandonare la squadra in questo momento. Forza Ternana, Forza Fere, dobbiamo crederci fino all’ultimo minuto.❤💚

Commento da Facebook

Troppo facile quando la squadra va bene, certamente la gestione longarini e bandecchi stanno determinado certe situazioni , per non parlare due due curve. Prima la nord no in trasferta , adesso si , davvero un controsenso, comunque tifoseria da ricostruire

Commento da Facebook

Noi c’eravamo e c’è pure piaciuta fino alla fine vada come vada sempre forza Fere

Commento da Facebook

la squadra del cuore non si abbandona mai!❤️💚

Commento da Facebook

Chi Ama i colori e’ libero anche di contestare come chi prende in mano una società di calcio e poi la porta nel burrone 😱🤔

Commento da Facebook

❤💚😤

Commento da Facebook

Brutta cosa,nonostante mille ragioni ,abbandonare la squadra.

Commento da Facebook

comunque troppi spettatori per l’ennesimo spettacolo indegno; sig. Bandecchi neanche se mi paghi vengo e se vengo perchè pago io tifo e/o contesto e lei non mi può imporre di fare solo tifo e se poi non gliela fa a condurre la Ternana si rivolga a quel signore potente che lo ha mandato a Terni per qualche voto in più

Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a TERNI su Sì!Happy

Altro da News