Resta in contatto

News

Ternana, Calori: “Ripartiamo dalla reazione di domenica, facciamo scoccare la scintilla”

Il tecnico parla alla vigilia della partenza per Bergamo e prova  a scuotere nuovamente la squadra: “Dobbiamo scrollarci via la paura”

Alessandro Calori in conferenza stampa prima della partenza della Ternana  per Bergamo: “E’ stata una domenica di riflessione, ho cercato di capire su cosa lavorare, quale è il problema. Sono preoccupato perchè le vittorie non arrivato, ma so che i ragazzi devono recuperare la fiducia in loro stessi. Quando proviamo le cose e non vengono, arriva lo scoramento e invece bisogna avere la capacità di recuperare“.

RILANCIO. “Però io sono fiducioso – spiega – vorrei ripartire dalla reazione che abbiamo avuto sul 2-0, dove non ci siamo scoraggiati e siamo stati capaci di ripartire, voglio una squadra ambiziosa che non molla mai”. E spiega: ” Siamo andati in difficoltà perchè al primo errore a questa squadra prende la paura, va in confusione e invece devi recuperare. Una cosa che ho capito è che siamo rimasti troppe volte in meno e quasi giochiamo meglio. Ora però basta”.

POBEGA E I BIG. Pobega è il vero trascinatore della squadra, non i big: “Ha la mente libera, gioca al calcio senza pensieri. Gioca con naturalezza, non si fa problemi, poi è anche bravo- dice Calori – Il gruppo deve recuperare questa naturalezza. La vittoria sicuramente farà scattare la scintilla in loro, invece poi le piccole cose diventano grandi e si va alla caccia del colpevole”. E ancora: “Non servono le giocate da fenomeno, possiamo farlo anche con giocate semplici”.

BANDECCHI E RANUCCIBisogna ritrovare quella intensità che serve per affrontare le partite con intensità – dice riferendosi alle parole del patron Bandecchi -Il patron dice quello che deve dire, perchè ha grande passione, ci crede, sono convinto che sia una persona che abbia entusiasmo, dà coraggio, incentiva, ha investito e la squadre vuole i risultati, è giusto”.

ALBINOLEFFE. Dell’avversario di turno dice: “Attenzione che ha giocatori davanti interessanti, Cori su tutti. Non stanno andando bene, ma non è che davanti avremo le figurine, gioca ma non è stata premiata. E le partite bisogna conquistarsele. La scintilla scatta al momento in cui prendi consapevolezza di chi sei”.

Saranno assenti  gli infortunati Giraudo (deve sottoporsi ad una ecografia), Palumbo, Nicastro, oltre allo squalificato Castiglia, mentre rientra a disposizione Diakitè: “Ci vuole spirito di adattamento“, spiega, lasciando intendere che qualche giocatore potrebbe essere schierato fuori ruolo, forse Furlan.

 

2 Commenti

2
Lascia un commento

avatar
2 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
0 Comment authors
Recent comment authors
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
Commento da Facebook

Calori, TE NE DEVI ANDÀ VIA !!!!!…
Tornatene da dove sei venuto.
VIAAAAAAAAAAAAAAA !!!!

Commento da Facebook

Forza ragazzi siamo con voi in bocca al lupo

Advertisement

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a TERNI su Sì!Happy
Advertisement

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da News