Resta in contatto

Approfondimenti

Ternana-Virtus Verona, Calori avrà una nuova freccia al proprio arco

Nella gara di domani contro i veneti potrebbe esserci l’esordio per Boateng, inserito nella lista dei convocati. Occhio però al numero di maglia…

Smalita la delusione per la sconfitta in Coppa contro la Viterbese, la Ternana torna a concentrarsi sul campionato. Domani al Liberati arriva la Virtus Verona e i ragazzi di Calori hanno un’altra ghiotta opportunità per cercare di raddrizzare la situazione. Nella lista dei convocati per la sfida contro i veneti c’è per la prima volta il nome di Kingsley Boateng, arrivato ufficialmente dopo la chiusura del calciomercato.

PART-TIME– Il calciatore italiano, ma ghanese di origine, non gioca partite ufficiali da dicembre e non può essere ovviamente al 100%, ma Calori punta sulla freschezza e sulla voglia dell’ex Milan. “Boateng non ha ancora i 90 minuti – ha dichiarato il tecnico aretino questa mattina in conferenza stampa – ma è un ragazzo agile e può fare uno spezzone di partita”.

MALEDIZIONE DEL 9– Boateng ha scelto la maglia numero 9, lasciata libera da Karlo Butic dopo la sessione invernale di calciomercato. Un numero pesante, storicamente quello del “bomber” e dell’attaccante di razza, che però negli ultimi anni non ha portato molto bene a chi l’ha indossato. Lo stesso Butic, passato all’Arezzo, non ha avuto molta fortuna nei pochi mesi a Terni, così come accaduto a Federico Piovaccari (zero gol in sei mesi) e prima ancora a Leonardo Candellone (che ora sta facendo bene a Pordenone). La stessa sorte è toccata ad Antonino La Gumina (2 sole reti nella stagione 2016/2017). L’ultimo numero 9 amato dai tifosi rossoverdi rimane, ad oggi, Fabio Ceravolo.

Lascia un commento

Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
Notificami
Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da Approfondimenti