Resta in contatto

News

Simoni: “Con la Ternana voglio un risultato”

Il presidente della Fermana carica i suoi nel sito internet della società: “Ci sarà anche la diretta televisiva, che deve essere uno stimolo in più”.

Non c’è nulla da fare. Quando incontrano la Ternana, le altre squadre del girone, si preparano come se affrontassero la partita della vita. E’ così anche per la Fermana, avversaria dei rossoverdi sabato sera, 8 dicembre. La sfida si avvicina a grandi passi e il sito internet della società gialloblu marchigiana diffonde un messaggio del presidente, Umberto Simoni (foto: fermanafc.com). Il massimo dirigente suona la carica e chiede ai suoi un risultato al Liberati.

LA DIRETTA TV COME STIMOLO. Secondo il presidente della Fermana, la sfida con la Ternana deve essere uno stimolo a fare bene e a cercare di fare risultato. Come motivazioni in più per la sua squadra, Simoni vede due fattori: l’avverasario di valore e la diretta televisiva. “Sarà una partita – dice – con una squadra che aspira alla promozione, ma noi fino adesso abbiamo dimostrato che possiamo competere con tutti, quindi andiamo a Terni a testa alta, consapevoli che sarà dura, ma che se i nostri giocatori entreranno in campo con la determinazione e la cattiveria che hanno sempre messo fino ad ora, possiamo portare a casa un risultato positivo. Sabato l’incontro sarà anche trasmesso in tv, quindi sarà anche una bella opportunità per mostrare che la Fermana merita la posizione di classifica che ha meritatamente conquistato sul campo“.

“NESSUNO FRENI IL NOSTRO ESEMPIO”. Il messaggio di Umberto Simoni contiene anche un appello al “palazzo” del calcio. Probabilmente, deve aver notato qualche trattamento non tanto tenero verso la Fermana. Lo si evince da un brano del suo messaggio: “Non voglio pensare che la Fermana, perché si trova in una buona posizione in classifica, dia fastidio a qualcuno e questo la voglia ‘frenare’, invece di prenderla come esempio della serietà della società, del comportamento dei tifosi, dei giocatori che con il mister e lo staff tecnico hanno dato più volte segni di civiltà. Questo è quello che dovrebbero fare coloro che vogliono bene al calcio e lo amministrano“.

Lascia un commento

Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
Notificami
Advertisement

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a TERNI su Sì!Happy
Advertisement

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da News