Resta in contatto

News

Ternana, ammonizione per Brevi dal giudice sportivo

L’allenatore in seconda delle Fere è stato allontanato dal campo dal direttore di gara nel finale di partita.

Finale di patita con allontamanento dal campo, allo stadio Mancini di Fano, per Ezio Brevi, collaboratore di Luigi De Canio. Nelle battute conclusive, il (pessimo) direttore di gara, il romano Francesco Luciani, lo ha invitato a lasciare il rettangolo di gioco. Come mai, non si è capito. La motivazione nel provvedimento del giudice sportivo, arrivato all’indomani della partita, parla di “comportamento no regolamentare in campo durante la gara“. Scatta, così, l’ammonizione.

Lascia un commento

Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
Notificami
Advertisement

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a TERNI su Sì!Happy
Advertisement

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da News