Resta in contatto

News

Fano-Ternana, Epifani: “Abbiamo perso sul loro unico tiro in porta”

L’allenatore dei granata è deluso: “Il rigore era netto, c’era l’espulsione. Ma ai miei ragazzi posso dire solamente bravi”

Il tecnico del Fano Massimo Epifani, a fine partita è scurissimo in volto: “Sono molto arrabbiato, perchè davvero seminiamo tanto e raccogliamo poco, è già la terza partita che ci succede, era già capitato contro Albinoleffe e Monza. Oggi poi davvero abbiamo tenuto testa ad una corazzata“.

RIGORE C’ERA. Per Epifani il rigore su Filippini era netto: “Penso che lo avete visto tutti: il mio giocatore era davanti al portiere ed è stato atterrato: rigore ed espulsione ad inizio partita, con il risultato in bilico poteva cambiare tutto. Prima o poi riuscirò a regalare una vittoria a questa squadra, perchè se lo merita

ELOGI. L’ex giocatore del Pescara fa i complimenti ai suoi: “Negli spogliatoi ho fatto soltanto i complimenti ai miei ragazzi: hanno fatto una grande partita, contro una squadra fortissima, concedendo quasi niente. Abbiamo preso gol sul loro unico tiro in porta, dopo aver giocato alla pari o quasi il primo tempo. Nella ripresa non siamo calati, ma loro hanno grande qualità e lo hanno dimostrato anche nei cambi”.

INSISTERE. Epifani non ha dubbi: “Abbiamo problemi davanti, è evidente, e abbiamo tanto da recriminare per quanto prodotto nelle ultime tre partite, ma è davvero impossibile continuare a non fare risultato con queste prestazioni. Facciamo fatica, ma dobbiamo combattere, cercare di sbloccarci ed arrivare bene a Gennaio per poi intervenire dove serve”.

 

Lascia un commento

Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
Notificami
Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a TERNI su Sì!Happy

Altro da News